Bambino  - Bambino 1Bambino 2Bambino 3

RAVENNA CAPITALE DEL MOSAICO

Uno scrigno d’arte, di storia e di cultura, patrimonio dell'Unesco

Ravenna è una città tutta da scoprire, estremamente ricca di arte, cultura e storia. Le sue origini sono antichissime ed il suo passato glorioso, dopo la caduta dell’Impero Romano (476 d.C.) fu infatti capitale ed importante centro culturale dell’Impero Romano d'Occidente, del regno dei Goti e dell’Impero Bizantino in Europa.

Nelle sue basiliche e battisteri troviamo il più alto numero di mosaici al mondo risalenti al IV e V secolo d.C. e data la sua importanza universale, otto monumenti di Ravenna sono stati nominati Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO: il Mausoleo di Galla Placidia, il Battistero degli Ortodossi, il Battistero degli Ariani, la Basilica di Sant 'Apollinare Nuovo, la Cappella di Sant'Andrea, il Mausoleo di Teodorico, la Basilica di San Vitale e la Basilica di Sant 'Apollinare in Classe. Oltre ai monumenti bizantini, ulteriori testimonianze di una storia ancora più antica e delle sue origini di porto militare romano vengono dal Parco Archeologico di Classe e dalla Domus dei Tappeti di Pietra.

Naturalmente la bellezza della città non è soltanto data dallo splendore dei suoi mosaici: Ravenna è una città ancora a misura d'uomo in cui si può passeggiare in tranquillità tra chiostri monastici e antiche torri campanarie, passando in pochi passi dal gotico al romanico, dagli affreschi della scuola di Giotto nella Chiesa di Santa Chiara alle tombe del sommo poeta Dante Alighieri o di Teodorico re dei Goti. A Ravenna soggiornarono per un breve periodo e trassero ispirazione per la loro arte anche Boccaccio, Lord Byron, Gustav Klimt ed Hermann Hesse. Siamo certi che anche voi resterete affascinati da questa città di origini romane ma che è allo stesso tempo bizantina, medioevale, veneziana e naturalmente moderna, contemporanea e ricca di vita.

Ravenna è facilmente raggiungibile in circa quaranta minuti da Bellaria Igea Marina in auto (Statale 16 Adriatica) o in treno (linea ferroviaria Rimini-Ravenna) la semplice visita del centro storico può essere programmato nella sola mezza giornata, mentre un'escursione approfondita dei tanti monumenti della città, richiede almeno un' intera giornata.